Bushnell Wingman – È arrivato il suo momento?

Bushnell WingmanOgni golfista ha le sue abitudini. La sua routine, la sua cabala. Ogni volta che si prova ad introdurre nuove idee o nuovi concetti si è sempre scettici, disillusi e riluttanti. Non è un mercato particolarmente facile, ma è anche vero che quando un oggetto prende piede in questo sport, esso diventa parte integrante e compagno fidato di ciascun giocatore.Bushnell Wingman

Il nuovo arnese sfornato da Bushnell non sarà esattamente per tutti quanti ma per tutti quelli per cui è pensato è davvero una bomba. Sto chiaramente parlando della novità che ha scosso, sia positivamente che negativamente, il mondo del golf: il Bushnell Wingman GPS speaker. Musica in campo? Ebbene sì, Bushnell si è spinta fino a tanto.

In termini di semplice qualità del suono, il Wingman è eccezionale. È assolutamente ai livelli di molti dei migliori altoparlanti Bluetooth. Quando si tratta, invece, di prestazioni sul campo, il Wingman si è rivelato semplice da configurare, facile da usare e  davvero una cosa in più nel mondo del golf.

Come funziona il Bushnell Wingman

Una delle cose principali per valutare un prodotto tecnologico è sicuramente la sua configurazione e il suo settario di base. E nella fattispecie il Wingman si rivela eccezionalmente facile. Come per la maggior parte dei propri prodotti, Bushnell ha mantenuto un livello di semplicità davvero entusiasmante. Basterà scaricare l’applicazione, associare il proprio dispositivo e saremo già pronti per giocare a golf.
Anche la connettività per la musica è molto facile. Una volta in campo si potrà riprodurre la propria musica con pochi semplici tasti e si potrà sapere la distanza grazie ad un GPS integrato in maniera forte e chiara.Bushnell Wingman

Grazie ad un semplice tocco sul piccolo telecomando che potrete tranquillamente portare in tasca il Wingman vi dirà le distanze a inizio, centro e fine green sopra la musica che state riproducendo o, se preferite giocare senza musica, questa opzione è ovviamente selezionabile anche individualmente.

La semplicità di premere un pulsante su un telecomando leggermente più grande di un marchino per ascoltare le distanze è eccezionale e, se combinata con la tecnologia magnetica “BITE”, che consente di posizionare facilmente il Wingman sul braccio di un carrello da golf o su un cart, la comodità diventa davvero un fattore importante.

La sensazione è quella di avere un caddy con sé in campo. Il poter mettere il Wingman più o meno ovunque rende questo nuovo prodotto qualcosa di non ingombrante, che può piacere e che soprattutto può essere utilizzato in entrambe le sue funzionalità non escludendosi a vicenda. Se si vuole ascoltare la musica si può, se non si vuole rimane un GPS che parla al volume che decidiamo noi.

Anche la combinazione dell’altoparlante e dell’app Bushnell è molto utile. Soprattutto se si sta giocando su un campo completamente nuovo. Aprendo l’app sul telefono, i flyover  di ogni buca sono sufficientemente dettagliati da darti la giusta sicurezza per non fare lay-up e per provarci.

Conclusioni

Il Bushnell Wingman non sarà per tutti ma per il suo mercato di riferimento è un prodotto che entra a piè pari, senza veri e propri competitor e con una qualità unica. Nonostante abbia un peso complessivo abbastanza significativo, grazie al magnete incorporato lo potremo tranquillamente attaccare dove più sarà comodo per noi e ce ne dimenticheremo in un istante.
L’altoparlante GPS Wingman si prefigge la missione di cambiare il modo in cui i giocatori affrontano la giornata golfistica. Ci riuscirà? Con una qualità del suono premium, abbinata alle distanze ad inizio, centro e fine con impostazioni personalizzabili per il gioco, Wingman è l’accessorio all-in-one perfetto per il campo da golf.

Lo trovate qui con il 10% di sconto


Contenuti simili
Total
1
Share