E’ di Tarrio il Challenge de Espana

Con lo score di 268 colpi (-20) lo spagnolo Santiago Tarrio vince a Cadiz il Challenge de Espana precedendo di una lunghezza Blake Windred, Ewen Ferguson e Fredric Lacroix.

Quinta posizione a meno 18 per il tedesco Ulenaers e lo spagnolo Vacarisas, mentre chiudono in settima a meno 17 Alfie Plant e Chase Hanna.

La Top Ten del torneo si completa con la nona posizione di Daniel Hillier, Hurly Long, Niklas Regner e JC Ritchie.

Enrico Di Nitto il migliore degli azzurri chiude al 33° posto con lo score di 279 colpi (-9), mentre Filippo Bergamaschi al 46° con 283 (-5).

REPORT DAY 3

Ewen Ferguson e Fredric Lacroix sono in vetta alla fine del terzo giro del Challenge de Espana con lo score di 200 colpi (-16).

Lo scozzese e lo spagnolo hanno due colpi di vantaggio sullo statunitense Hanna e lo spagnolo Tarrio, mentre sono tre i colpi che devono recuperare Renger, Blomstrand, Ritchie, Ulenaers, Vacarisas e Windred.

Enrico Di Nitto perde tre posizioni e con meno 10 è al 23° posto, mentre Filippo Bergamaschi con 4 colpi sotto il par è al 50° posto.

REPORT DAY 2

Incerto fino a qui il Challenge de Espana che vede leader dopo 36 buche il neozelandese Windred e lo spagnolo Vacarisas con 133 colpi (-11).

Lo tallonano a meno 10 il connazionale Hillier, l’irlandese Purcell, lo svizzero Freiburghaus, il tedesco Ulenaers e il francese Lacroix.

In ottava posizione a soli due colpi lo svedese Blomstrand, il sudafricano Ritchie, lo spagnolo Tarrio, i norvegesi Reitan e Johannessen, lo scozzese Ferguson, lo statunitense Hanna e il tedesco Knappe.

Dei nove azzurri presenti a Cadiz solo due, Enrico Di Nitto (-7) e Filippo Bergamaschi (-6) superano il taglio fissato a meno 4 colpi sotto il par.

REPORT DAY 1

Con 68 colpi (-4) Enrico Di Nitto fa il suo esordio nel Challenge de Espana in 11ª posizione.

Leader dopo le prime 18 buche lo spagnolo Vacarisas con 8 colpi sotto il par, e precede di una lunghezza Conor Purcell.

A Cadiz sul percorso del Iberostar Real Club de Golf Novo Sancti Petri Filippo Bergamaschi ed Aron Zemmer chiudono il primo round al 39° posto con 70 colpi (-2), mentre al 90° in par ci sono Matteo Manassero, Lorenzo Scalise e Michele Ortolani.

Federico Maccario (+1) occupa la 109ª posizione, Giulio Castagnara la 145ª ed Edoardo Raffaele Lipparelli la 150ª.

PRE GARA Challenge de Espana

Dal 15 al 18 giugno il Challenge Tour rimane a Cadiz sul percorso del Iberostar Real Club de Golf Novo Sancti Petri per giocare il Challenge de Espana.

In campo il vincitore del Challenge de Cadiz Kristof Ulenaers, lo spagnolo Tarrio, l’olandese Huizing, il francese Mory e lo scozzese Howie.

Vorranno recitare un ruolo da protagonisti anche il sudafricano Ritchie, lo statunitense Koivisto, lo svedese Karlsson, il tedesco Long, lo spagnolo Cuartero Blanco, l’inglese Tiley e il norvegese Johansen.

Per gli azzurri scendono in campo Michele Ortolani, Giulio Castagnara, Lorenzo Scalise, Aron Zemmer, Edoardo Raffaele Lipparelli, Enrico Di Nitto, Federico Maccario, Filippo Bergamaschi e Matteo Manassero.


Contenuti simili

Il contratto LIV Golf

Il contratto LIV Golf I giocatori che hanno scelto di giocare sulla Lega guidata da Greg Norman hanno…
Total
0
Share