Emilie Alba Paltrinieri “Mangiare ad Augusta rimarrà un ricordo indelebile”

Emilie Alba Paltrinieri “Mangiare ad Augusta rimarrà un ricordo indelebile”

Courtesy of Juan Luis Guillen

In Georgia dal 31 marzo al 3 aprile si giocherà la seconda edizione dell’Augusta National Women’s Amateur dove l’Italia sarà rappresentata da cinque atlete.

In gara ci saranno 82 dilettanti, molte tra le migliori al mondo. I primi due giri si giocheranno sul percorso del Champions Retreat Golf Club. Le 30 atlete che superano il taglio si sfideranno nel round conclusivo all’Augusta National.

Caterina Don, Benedetta Moresco, Alessia Nobilio, Emilie Alba Paltrinieri e Anna Zanusso è il nostro quintetto presente ad Augusta.

Solo gli Stati Uniti porteranno in campo più atlete. L’Italia supera per numero di concorrenti in gara la Svezia (4), Inghilterra (4), Francia (3), Taiwan (3), Cina (2), Tailandia (2), Spagna (2), Germania (2), Austria (2) e Giappone (2).

La presenza delle cinque azzurre rappresenta un vanto per la Federazione Italiana Golf testimoniando il grande lavoro della federazione nell’ambito del progetto “Golf è donna” con l’obiettivo di valorizzare il movimento femminile.

Tutte e cinque le ragazze invitate al Masters femminile sono ora in alcune delle migliori realtà americane. La Don studia e gioca nella University of Georgia, mentre per la Nobilio e la Paltrinieri si sono aperte le porte della University of California (UCLA) di Los Angeles. La Moresco ha raggiunto invece la sorella Angelica alla University of Alabama. Infine, la Zanusso, è alla University of Denver.


Contenuti simili

Il contratto LIV Golf

Il contratto LIV Golf I giocatori che hanno scelto di giocare sulla Lega guidata da Greg Norman hanno…
Total
0
Share