Francesco Molinari “Il golf non è monodimensionale”

Francesco Molinari “Il golf non è monodimensionale”

Tra i campioni Major in campo c’è Chicco Molinari che torna a giocare l’Open d’Italia per la prima volta dal 2019 quando non riuscì a superare il taglio.

Il torinese, dopo quelli firmati nel 2006 e nel 2016, insegue un altro successo per diventare il primo italiano a vincere per tre volte questa competizione.

E’ sempre bello essere qui, ancora di più dopo l’assenza del 2020. Ma devo essere realista, il principale obiettivo dopo l’infortunio alla schiena che ha condizionato il mio 2021 ora è quello di ritrovare la forma migliore e la continuità, anche negli allenamenti. Saltare le Olimpiadi di Tokyo non è stato facile così come potrebbe non essere facile saltare la Ryder Cup di settembre 2021 nel Wisconsin. Tutto questo servirà da stimolo verso i Giochi del 2024 di Parigi e verso la Ryder Cup 2023 di Roma. Ora però voglio concentrarmi sul presente e quindi sull’Open d’Italia. Spero in una ottima settimana su un campo, quello del Marco Simone Golf & Country Club, che è davvero bellissimo e stimolante. Alla fine della stagione tirerò poi i bilanci”.


Contenuti simili
Total
1
Share