Migliozzi 15° nel Gran Canaria Lopesan Open vinto da Higgo

Con 255 colpi (-25) il sudafricano Garrick Higgo vince il Gran Canaria Lopesan Open con tre colpi di vantaggio sul tedesco Kieffer.

Terzo con 21 colpi sotto il par il danese Winther, mentre al quarto posto conclude l’inglese Sam Horsfield.

Thorbjorn Olesen ottiene la quinta piazza assieme allo scozzese Syme, mentre la settima è occupata dallo dal danese Hansen.

La Top Ten del torneo si chiude con l’ottava posizione del tedesco Schneider, dell’austriaco Schwab, degli inglesi Bland e Senior e dagli olandesi Van Driel e Luiten.

Sul percorso del Meloneras Golf Guido Migliozzi ottiene un ottimo 15° posto con lo score di 265 colpi (-15), Nino Bertasio chiude 38°, mentre Francesco Laporta 62°.

ROUND 3

Con 62 colpi (-8) nel terzo giro del Gran Canaria Lopesan Open Guido Migliozzi Sale fino al 7° posto a 4 colpi dalla vetta.

Leader con 18 colpi sotto il par il sudafricano Garrick Higgo con due colpi di vantaggio sullo scozzese Syme, il francese Pavon e l’austriaco Schwab.

Jeff Winther e Sam Horsfield sono al quinto posto con 15 colpi sotto il par, mentre assieme a Guido in settima posizione il cinese Wu, il gallese Donaldson, i danesi Hansen  e Olesen e l’olandese Besseling.

Scivola di dodici posizioni Nino Bertasio (220, -10) e sedici ne ha perse Francesco Laporta (203, -7).

ROUND 2

Con 14 colpi sotto il par Thorbjorn Olesen è in vetta al Gran Canaria Lopesan Open quando si è concluso il secondo giro.

Il danese ha un margine di un colpo su Will Besseling e Rhys Enoch, mentre sono due le lunghezze che devono recuperare al leader il tedesco Kieffer, il francese Roussel e l’austriaco Schwab.

Settimi con 129 colpi (-11) Garrick Higgo e Maverick Antcliff, mentre sono noniton 10 colpi sotto il par gli inglesi Ford, Bland e Horsfield, i francesi Langasque , Dubuisson e Pavon e il danese Hansen.

Con sette colpi sotto il par nel secondo giro Nino Bertasio recupera 61 posizioni e sale fino al 23° posto.

In recupero anche Guido Migliozzi che raggiunge al 45° posto Francesco Laporta.

Non superano il taglio Edoardo Molinari, Lorenzo Gagli ed Andrea Pavan.

ROUND 1

Sono quattro i giocatori in vetta alla classifica quando si è chiuso il primo giro del Gran Canaria Lopesan Open.

Con lo score di sette colpi sotto il par sono al primo posto il danese Hansen, l’olandese Luiten, il tedesco Kieffer ed il francese Roussel.

Il quartetto ha un colpo di vantaggio su Will Besseling, Alejandro Del Rey, Ben Evans, Scott Jamieson, Julian Suoi, Matt Ford e Richard Bland.

Con 4 colpi sotto il par Francesco Laporta è il migliore degli azzurri al 25° posto, segue Lorenzo Gagli al 40° ad una lunghezza dal compagno.

Edoardo Molinari e Nino Bertasio chiudono la prima frazione all’84° posto con 69 colpi (-1), Guido Migliozzi al 108° con 70 (par), mentre Andrea Pavan è 150° con 78 colpi (+8).

PRE GARA Gran Canaria Lopesan Open

Dal 22 AL 25 aprile lo European Tour si trasferisce alle isole Canarie.

Sul percorso del Meloneras Golf tre vincitori delle Rolex Series come Thorbjorn Olsen, Rafa Cabrera Bello e Chris Wood.

In campo per l’Italia Andrea Pavan, che ritorna dopo un lungo stop a causa dell’infortunio, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Edoardo Molinari, Lorenzo Gagli e Francesco Laporta.


Contenuti simili

Il contratto LIV Golf

Il contratto LIV Golf I giocatori che hanno scelto di giocare sulla Lega guidata da Greg Norman hanno…
Total
0
Share