Orari e tornei della settimana dal 16 al 22 maggio

Nella 20esima settimana dell’anno, la terza di maggio, l’appuntamento principale è quello con il 2° Major del Tour professionistico maschile: il PGA Championship.

Dal 19 al 22 maggio la nostra attenzione sarà tutta per l’evento al Southern Hills Country Club. I grandi campioni del PGA Tour, insieme ai migliori del DP World Tour si sfideranno sul percorso che ha ospitato 3 U.S. Open e 4 PGA Championship.

Riprende, invece, il Challenge Tour. Dal 19 al 22 maggio, dopo 6 settimane di pausa, torna un evento storico nel Calendario dei campioni: a Cadice si terrà il Challenge de España.

Le proette saranno impegnate solo sul Ladies European Tour in Francia, all’Evian Resort Golf Club, mentre il Tour femminile maggiore riprenderà la prossima settimana.

PGA Championship

Questa settimana si svolge il secondo Major maschile dell’anno, con i migliori giocatori del mondo impegnati nel 104° PGA Championship.

156 giocatori si sfideranno in 72 buche stroke play per un montepremi che nel 2021 era stato di 12 milioni di dollari. Sono 7 i membri del DP World Tour che faranno il loro debutto sui green di Tulsa, in Oklaoma.

Il teatro dell’evento, infatti, sarà nuovamente il percorso di Southern Hills per la prima volta dopo 15 anni e per la 5a volta nella storia del torneo. Dove, nel 2007, vinse l’allora defending champion Tiger Woods, portandosi a casa la quarta vittoria al PGA Championship.

I criteri di qualificazione per poter prendere parte alla competizione sono quelli tipici degli altri Major, ma per il PGA Championship esiste la regola di non poter avere in campo alcun amateur. Ne citiamo solo alcuni:

  • i vincitori passati del PGA Championship: Tiger Woods, che rivedremo in campo dopo il Masters, Collin Morikawa, Rory McIlroy, Brooks Koepka, Justin Thomas, Jason Day, John Daly, Martin Kaymer. Nell’elenco dei vincitori, attuale defending champion, c’è Phil Mickelson che, tuttavia, non prenderà parte alla competizione.
  • i campioni del Masters (2018-2022) come Hideki Matsuyama, Dustin Johnson, Patrick Reed e Scottie Scheffler…
  • i giocatori che hanno vinto i recenti US Open (2017-2021): Bryson DeChambeau, Jon Rahm…
  • i vincitori dell’Open Championship dal 2016 al 2021 come Shane Lowry, l’azzurro Francesco Molinari, Jordan Spieth e Henrik Stenson.
  • i professionisti che si sono aggiudicati le recenti edizioni del THE PLAYERS Championship (2019-2022): Cameron Smith.

La selezione include ancora: il vincitore olimpico di golf del 2020, i primi 15 giocatori nella classifica finale del PGA Championship 2021, i membri giocanti delle squadre Ryder Cup 2021 che siano anche tra i primi 100 dell’OWGR, i primi 70 della speciale “money list” del PGA Tour dall’AT&T Byron Nelson 2021 al Wells Fargo Championship 2022 ed alcuni invitati della PGA of America…

Nato come trofeo match play, con qualifiche stroke play, ancor prima della II Guerra Mondiale, solo nel 1957 divenne l’evento che conosciamo oggi, con formato standard (da 18 buche al giorno per 4 giorni). Le emittenti televisive, infatti, consigliarono e fecero pressioni sulla PGA americana per avere un formato più godibile da parte del pubblico.

Potremo goderci lo spettacolo, in diretta su Sky Sport Arena, con successive repliche anche su Sky Sport Action.

Challenge Tour – Challenge de España

Dal 19 al 22 maggio riprendono le competizioni del Challenge Tour, questa settimana per un appuntamento storico. Il Challenge de España ha fatto la sua prima apparizione nel calendario dell’allora “European Tour” nel 1999, quando lo spagnolo Carl Suneson vinse l’evento inaugurale.

Molti dei vincitori dell’evento hanno raggiunto grandi traguardi nel golf, ma nessuno più di quello che trionfò nel 2013: Brooks Koepka. L’americano, che vinse l’edizione 2013 del Challenge de España a “La Gomera”, è arrivato a vincere 4 Major all’età di 30 anni.

Tra i vincitori più recenti dell’evento, invece, figurano i francesi Victor Perez e Antoine Rozner, entrambi passati al DP World Tour, così come il campione “di casa” Santiago Tarrio, che ha vinto l’evento dello scorso anno a Cadice prima di passare sul Tour maggiore a fine anno.

In campo, per un montepremi di 250.000 euro, vedremo schierati sette azzurri: Enrico Di Nitto, Federico Maccari0, Stefano Mazzoli, Lorenzo Scalise, Matteo Manassero, Aron Zemmer e Jacopo Vecchi Fossa.

LET – U.S. Women’s Open Sectional Qualifier (Europe) e Jabra Ladies Open Presented By Bitstamp

È una settimana di tornei doppi sul LET ed il prossimo è il Jabra Ladies Open che si terrà all’Evian Resort Golf Club dal 19 al 21 maggio. Settimana impegnativa perchè ieri, 16 maggio in Inghilterra, al Buckinghamshire Golf Club, si sono tenute le qualifiche per lo U.S. Women’s Open (Europe Sectional Qualifier).

Al termine delle 36 buche solo 3 delle quasi 50 proette nell’entry list si sarebbero qualificate. Ci hanno provato anche le due azzurre Virginia Elena Carta e Martina Flori, ma senza successo.

L’appuntamento con il Jabra Ladies Open, invece, non è nuovo. La 1a edizione dell’evento risale al 2017, quando il torneo entrò a far parte delle LET Access Series, mentre le due edizioni successive sono state eventi a doppia classifica sia nelle Access Series che nel LET, fino allo scorso anno.

In campo troveremo la defending champion Pia Babnik, che lo scorso anno aveva vinto, 17enne, il primo titolo sul Tour, assicurandosi anche una 1a posizione nella Race to Costa del Sol.

Al suo fianco ci sarà anche un’altra ex vincitrice dell’evento: l’inglese Annabel Dimmock, insieme alle protagoniste degli eventi della stagione in corso come la svedese n°1 nella Race to Costa del Sol Maja Stark, la finlandese Sanna Nuutinen, l’argentina Magdalena Simmermacher che si è distinta nelle Aramco Team Series della scorsa settimana, Lydia Hall, che ha appena guadagnato un posto al Pine Needles Lodge & Golf Club nel North Carolina dal 2 al 5 giugno per lo U.S. Women’s Open, insieme alla sudafricana Nicole Garcia ed alla danese Smilla Tarning Soenderby.

Unica italiana in campo, che seguiremo con attenzione, sarà la proette Lucrezia Colombotto Rosso.

EDGA  – 5° German International Men’s and Ladies’ Championship

Il 20 e il 21 maggio 2022 al Baden Hills Golf and Curling Club e.V. di Baden-Baden si terrà il 5° German International Men’s and Ladies’ Championship.

Competizione organizzata da Deutscher Golf Verband (DGV) e valida per il ranking mondiale per golfisti con disabilità WR4GD.
Saranno presenti gli azzurri Cristiano Berlanda, Vittorio Cascino, Andrea Plachesi, Pierfederico Rocchetti, Loris Stradi e Paolo Vernassa.


Contenuti simili

Parola di caddie

Parola di caddie Ian Finnis é sulla sacca di Tommy Fleetwood dal 2016. E’ balzato agli onori della…
Total
0
Share