Paratore 7° nel BMW PGA Championship vinto da Hatton

Con un ultimo giro del BMW PGA Championship in 67 colpi (-5) Renato Paratore chiude il torneo al settimo posto a otto colpi dal vincitore.

La gara la vince, dominandola, l’inglese Tyrrell Hatton con lo score di 269 colpi (-19). Lascia ben 4 lunghezze al secondo in classifica il francese Victor Perez.

Terzi a cinque colpi Andy Sullivan e Patrick Reed, al quinto Ian Poulter e al sesto Eddie Pepperell.

In settima posizione assieme a Renny l’inglese Fitzpatrick e il danese Hansen, mentre chiudono al decimo posto a nove lunghezze dalla vetta l’australiano Hend, lo svedese Kinhult e il tedesco Kaymer.

Report Day 3

Tyrrell Hatton ruba la scena nel terzo round del BMW PGA Championship passando in testa con 202 colpi (-14).

Shane Lowry, leader alla fine del secondo giro, ora è secondo a tre colpi dal leader assieme al danese Hansen e il francese Perez che recuperano due posizioni in classifica.

Sono alquinto posto con 10 colpi sotto il par gli inglesi Horsey e Fleetwood e lo statunitense Patrick Reed, mentre chiudono in ottava a cinque lunghezze dalla vetta gli inglesi Poulter e Pepperell.

Sul percorso del Wentworth Golf Club chiudono la top ten della terza giornata di gara lo spagnolo Larrazabal, il giapponese Kawamura e l’inglese Fitzpatrick.

Renato Paratore recupera 21 posizioni in classifica grazie ad un terzo round in 68 colpi (-4) che lo porta a meno sei per il torneo.

Report Day 2

Si chiude la seconda giornata del BMW PGA Championship con Shane Lowry e Matthew Fitzpatrick in vetta con 132 colpi (-12).

Alle loro spalle ad una lunghezza li incalza Tyrrell Hatto, mentre sono tre i colpi che devono recuperare il francese Perez ed il danese Hansen.

Lo spagnolo Adri Arnaus (136, -8) scivola al sesto posto raggiunto dallo scozzese Forrest capace di recuperare dieci posizioni.

Ottava posizione per Eddie Pepperell e Scott Hend, mentre sono in decima con sei colpi da recuperare Gavin Green, Ryan Fox e Patrick Reed.

Sul percorso del Wentworth Golf Club il solo Renato Paratore con lo score di 142 colpi (-2) supera il taglio del torneo.

Report Day 1 BMW PGA Championship

Con sei colpi sotto il par l’inglese Hatton, il sudafricano Harding e lo spagnolo Arnaus sono i leader alla fine del primo giro del BMW PGA Championship.

Ad una lunghezza dal trio in vetta Gavin Green, Eddie Pepperel, Shane Lowry e Matthew Fitzpatrick.

Sono due i colpi che devono recuperare gli inglesi Rose, Johnston e Rai, gli australiani Ormsby, Fox e Hend, l’austriaco Schwab e il danese Hansen.

A metà classifica Renato Paratore, Edoardo Molinari e Guido Migliozzi che chiudono le prime 18 buche al 69° posto con un colpo sopra il par.

Sul percorso del Wentworth Golf Club Nino Bertasio (+3) è al 94° posto, Lorenzo Gagli (+4) al 101° ed Andrea Pavan (+8) al 115°.

Prologo BMW PGA Championship

Il BMW PGA Championship è il terzo evento stagionale delle Rolex Series e si giocherà dall’8 all’11 ottobre al Wentworth Golf Club in Inghilterra.

Saranno sei i giocatori italiani che prenderanno parte: Renato Paratore, Edoardo Molinari, Guido Migliozzi, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan.

Il field vede la presenza dello statunitense Patrick Reed e degli inglesi Justin Rose, Tommy Fleetwood e Ian Poulter.

A difendere il titolo Danny Willett, ma in campo ci saranno anche i vincitori delle due precedenti Rolex Series, Lee Westwood e Aaron Rai.

Tra gli outsider del BMW PGA Championship il tedesco Kaymer, il danese Hojgaard, l’austriaco Wiesberger, gli spagnoli Campillo e Otaegui, i sudafricani Van Rooyen, Burmester e Coetzee, il cinese Li e il thailandese Aphibarnrat,

Sul tee di partenza anche Miguel Angel Jimenez che porterà a 710 le presenze sul circuito dopo aver battuto il record di 706 dello scozzese Sam Torrance.


Contenuti simili

Il contratto LIV Golf

Il contratto LIV Golf I giocatori che hanno scelto di giocare sulla Lega guidata da Greg Norman hanno…
Total
0
Share