Turkish Airlines Challenge: Bravo Laporta, un secondo posto da leoni

E’ successo di tutto nel quarto e conclusivo giro del Turkish Airlines Challenge sul percorso del Samsun Golf Club in Turchia.

Uno straordinario Francesco Laporta ha messo a segno un meno 5 di giornata che lo ha portato ad essere leader in Club House assieme a Connor Syme in attesa che Meronk e Haastrup.

Il polacco Adrian Meronk ha una giornata complicata e perde subito la prima posizione, mentre il danese Haastrup fa bogey alla 18 lasciando a Francesco e Connor la sfida per la vittoria.

Si gioca sulla buca 18 del Samsun Golf Club e ad imporsi alla prima di playoff è lo scozzese che mette a segno un birdie.

Bravo Lapo, un secondo posto da leoni, dove è uscita tutta la tua tenacia e la voglia di vincere grazie al tuo gioco sincero.

Sono usciti al taglio alla fine della seconda giornata di gara Lorenzo Scalise, Andrea Saracino, Jacopo Vecchi Fossa ed Edoardo Raffaele Lipparelli.

REPORT DAY 3

Con un terzo giro in 66 colpi (-6) Francesco Laporta mantiene la 5ª posizione del Turkish Airlines Challenge.

La buca uno del Samsun Golf Club in Turchia non piace al nostro Francesco che anche oggi marca il primo dei due bogey di giornata.

Ma la concentrazione non manca al pugliese che mette a segno 8 birdie per il totale di 198 colpi (-18).

La vetta alla fine del terzo round è nelle mani del polacco Adrian Meronk (195, -21) che ha un vantaggio di un solo colpo sul danese Haastrup.

Seguono a due lunghezze gli inglesi Matthew Jordan e Ben Stow.

Sono usciti al taglio alla fine della seconda giornata di gara Lorenzo Scalise, Andrea Saracino, Jacopo Vecchi Fossa ed Edoardo Raffaele Lipparelli.

REPORT DAY 2

Giornata complicata per il nostro Francesco che perde il comando del Turkish Airlines Challenge e conclude il secondo giro al quinto posto.

La giornata di Francesco si apre con un doppio bogey subito recuperato alla buca successiva con un birdie.

Ma le prime nove lo fanno soffrire e mette a referto altri due bogey.

Sulle seconde nove ritrova il ritmo e marca 5 birdie per concludere il secondo round con lo score di 132 colpi (-12).

Leader sul Samsun Golf Club in Turchia il danese Haastrup (128, -16) con due di vantaggio su Adrian Meronk e Matthew Jordan.

Il danese ha messo a segno un giro in 61 colpi (-11) che gli ha fatto recuperare ben 13 posizioni.

Meronk e Jordan marcano un meno 10 di giornata che garantisce loro un recupero di ben 19 posizioni.

Lorenzo Scalise mette a referto un 65 (-7) di giornata per un totale di 140 colpi (-4), stesso score di Andrea Saracino, che non permette ad entrambi di rimanere in gara nel week-end per un solo colpo.

Non superano il taglio anche Jacopo Vecchi Fossa ed Edoardo Raffaele Lipparelli che non sono riusciti ad esprimere il loro miglior gioco in queste due prime giornate.

REPORT DAY 1 Turkish Airlines Challenge

Con lo score di 64 colpi (-10) Francesco Laporta è leader alla fine della prima giornata del Turkish Airlines Challenge.

Uno score straordinario quello di Francesco sul Samsun Golf Club in Turchia che mette a referto 4 eagle, 4 birdie e 2 bogey.

A fine giro ci ha detto che si è molto divertito, che ha messo a segno un giro perfetto, e che stasera per premiarsi, si concederà una birra, ma già domani mattina promette battaglia.

Precede in classifica di due colpi l’olandese Van Driel e di tre lo svedese Johansson, l’inglese Tree, il francese Rozner e lo scozzese Syme.

E’ al 57° posto Andrea Saracino, al 75° Edoardo Raffaele Lipparelli, al 94° Jacopo Vecchi Fossa e al 131° Lorenzo Scalise.

Francesco Laporta è arrivato a questo appuntamento dopo la recente vittoria al Campionato Nazionale Open.

Questo risultato deve avergli dato molta fiducia nel suo gioco e la convinzione nei suoi mezzi.

Laporta sa che partire con il piede giusto è sicuramente un vantaggio.

Lo ha dimostrato Lorenzo Gagli che vincendo il Barclays Kenya Open la scorsa stagione ha ottenuto senza troppe difficoltà il lasciapassare per lo European Tour.

PROLOGO Turkish Airlines Challenge

Dal 25 al 28 aprile il Challenge Tour inaugura la propria stagione con il Turkish Airlines Challenge.

Sul percorso del Samsun Golf Club in Turchia, si schierano gli azzurri Vecchi Fossa, Lipparelli, Scalise, Laporta e Saracino.

Francesco Laporta arriva a questo appuntamento con al petto la recente vittoria al Campionato Nazionale Open ottenuta al Golf Nazionale.

Edoardo Raffaele Lipparelli proverà a ricercare le stesse sensazioni provate all’Abruzzo Open dove è arrivato secondo.

Lorenzo Scalise arriva a questo appuntamento forte della sua seconda posizione nell’ordine di merito dell’Alps Tour.

Partire con il piede giusto è sicuramente un vantaggio.

Lo ha dimostrato Lorenzo Gagli che vincendo il Barclays Kenya Open ha ottenuto senza troppe difficoltà il lasciapassare per lo European Tour.

La stagione 2019 inizia con quattro tornei, ognuno con un montepremi di € 200.000, che offre ai giocatori l’opportunità di fare un grande salto verso la top 15.

Il programma di quest’anno premierà i giocatori che mostreranno costanza nelle prestazioni per tutta la stagione con montepremi simili per tutte le gare.

A fine stagione ci sarà comunque la possibilità di mescolare le carte negli ultimi due eventi della stagione, il Foshan Open e il Grand Final.


Contenuti simili

Il contratto LIV Golf

Il contratto LIV Golf I giocatori che hanno scelto di giocare sulla Lega guidata da Greg Norman hanno…
Total
0
Share