Virginia Elena Carta 49°, Klara Spilkova vince il KPMG Women’s Irish Open in un playoff a tre

Klara Spilkova conquista la seconda vittoria sul Ladies European Tour al KPMG Women’s Irish Open in un’emozionante playoff a tre giocatrici.

La campionessa ceca ha realizzato un giro finale in 67 colpi (-5), concludendo il torneo con un punteggio di 14 sotto il PAR, a pari merito con la finlandese Ursula Wikstrom e con la danese Nicole Broch Estrup.

Alla fine del round, il trio è tornato sul tee della buca 18 e la Spilkova ha realizzato il birdie della vittoria al Dromoland Castle.

“È passato un po’ di tempo dall’ultima volta che ho vinto e ultimamente ho giocato molto bene, quindi in qualche modo avevo la convinzione che avrei potuto vincere oggi”.

La 27enne aveva già girato in 66 (-6), 68 (-4) e 73 (+1) colpi nelle tre giornate iniziali del KPMG Women’s Irish Open. Oggi ha avuto un inizio difficile con due bogey nelle prime cinque buche, ma ha recuperato segnando tre birdie per chiudere le prime 9 buche a -1. Ha segnato altri due birdie alle buche 10 e 11, uno alla 16 ed uno finale alla 18.

Nel frattempo la finlandese Wikstom e la danese Broch Estrup si sono assicurate un posto nel playoff con un giro finale in 68 colpi (-4).

Entrambi le proette hanno concluso il torneo in parità, a -14 totali, per il 2° posto.

Quarto posto per 4 giocatrici, a pari merito: la danese Smilla Tarning Soenderby, l’austriaca Christine Wolf, l’irlandese Leona Maguire e l’inglese Annabel Dimmock.

La scozzese Laura Beveridge, l’inglese Gabriella Cowley e la spagnola Carmen Alonso completano la top10, terminando il KPMG Women’s Irish Open a 12 sotto il PAR.

Ottima la performance dell’unica azzurra in campo: Virginia Elena Carta, che chiude il giro finale in 71 colpi dopo i primi tre round terminati in 72, 71 e 73. Con un -1 totale è 49esima nel leaderboard.

Nella Race to Costa del Sol, Linn Grant (19esima al Dromoland Castle) ha aumentato il suo vantaggio in cima alla classifica. La seguono la connazionale Maja Stark e la collega svedese Johanna Gustavsson. La vincitrice del KMPG Women’s Irish Open Spilkova scala la classifica e passa dal 68° posto al 15°.

LET – KPMG Women’s Irish Open

Dopo una pausa lunga ben dieci anni, il Ladies European Tour torna in Irlanda, dal 22 al 25 settembre, per il KPMG Women’s Irish Open.

L’ultimo Irish Open, infatti, si è tenuto nel 2012 e ha visto trionfare la capitana della Solheim Cup Catriona Matthew. La campionessa di allora sarà di nuovo in campo e si prepara ad affrontare l’evento su 72 buche stroke play, con un montepremi di 400.000 euro.

Sono 126 le giocatrici nell’entry list, che si sfideranno sul pittoresco percorso del Dromoland Castle: sette delle prime 10 classificate della Race to Costa del Sol 2022 punteranno ad aggiungere altri punti al loro totale, con la svedese Johanna Gustavsson (3a) e l’argentina Magdalena Simmermacher (5a) ancora a caccia del loro primo titolo sul Tour. Con loro vedremo anche la n°1 del ranking e quattro volte vincitrice, Linn Grant.

L’Irlanda sarà ben rappresentata dalla campionessa di Solheim Cup e vincitrice del LPGA Tour, Leona Maguire, protagonista di casa. Le faranno compagnia anche le amatuer Olivia Costello, Kate Lanigan e Aideen Walsh.

In campo, al KPMG Women’s Irish Open, vedremo anche l’azzurra Virginia Elena Carta, unica italiana in campo.


Contenuti simili

Il budget della LIV Golf

Il budget della LIV Golf La prima stagione della Lega sostenuta dal Public Investment Fund, il fondo sovrano…
Total
0
Share