Xander Schauffele alla caccia della medaglia d’oro

Xander Schauffele alla caccia della medaglia d’oro.

Xander Schauffele ha vinto quattro titoli sul PGA Tour ed un titolo sullo European Tour.

Si é presentato sul tee della buca 1 dell’East Course del Kasumigaseki Country Club per difendere i colori del suo paese (gli Stati Uniti sono l’unico paese a schierare quattro giocatori).

Ovviamente punta alla medaglia d’oro, ha i mezzi e la volontà per farlo.

Ma Alexander ha un motivo in più che lo spinge.

Circa quarant’anni fa, c’era un altro Schauffele che era pronto a partecipare ai Giochi Olimpici.

Stefan, il padre di Xander, oggi é il suo swing coach, ma a quel tempo era un decatleta che avrebbe rappresentato la Germania, anche lui alla caccia dell’oro.

Ma il destino aveva programmi diversi per lui.

Un incidente stradale, mentre si recava agli allenamenti, gli causò una menomazione visiva permanente e gli tolse dalle mani il sogno olimpico.

I protocolli olimpici per la pandemia prevedono che ogni atleta possa portare con sé un accompagnatore.

Indovinate chi ha portato con sé il campione americanp.

“Da quando siamo a Tokyo, non ho ancora parlato con lui seriamente della sua storia” ha dichiarato Alexander.

“…sono certo che se ci fosse stata una cerimonia di apertura a cui lui avesse potuto partecipare, si sarebbe emozionato parecchio, dato che é stato un suo sogno per molto tempo”

“Non so se per lui essere sul campo da golf possa essere speciale come una cerimonia di apertura nello stadio dell’atletica, forse no”.

Pare che la settimana scorsa Stefan Schauffele abbia dichiarato “E’  come se si chiudesse il cerchio intorno al sogno che ho sempre portato con me”.

Questo é un aspetto delle Olimpiadi che mi piace molto.

Portano sempre con sè delle belle storie.


Contenuti simili

Il contratto LIV Golf

Il contratto LIV Golf I giocatori che hanno scelto di giocare sulla Lega guidata da Greg Norman hanno…
Total
0
Share