E’ abbastanza grande il tuo sogno?

E’ abbastanza grande il tuo sogno? Non abbandonare mai il tuo sogno. Ogni raggiungimento inizia da una decisione: ciò che desideri è raggiungibile.

Qual’è il tuo sogno?

Scrivilo su un foglio di carta in modo chiaro, fissa una data entro la quale vuoi raggiungere il tuo obiettivo, e scrivi le azioni che farai per raggiungerlo. Metti in tasca questo biglietto, in modo da poterlo toccare, leggere, sentire tuo.

A volte può capitare che le azioni da fare non siano chiare, che tu sappia esattamente cosa vuoi, ma non hai idea di come fare per arrivarci, oppure rileggendo quello che hai scritto puoi pensare che sia troppo grande, e decidi di scartarlo.

Ti servirà tutta la tua forza di volontà per mantenere fede agli impegni che hai preso con te stesso, e ci saranno momenti in cui il sogno inizierà a sgretolarsi ed entrerai in crisi. Sarà il momento per riordinare le idee e rimettere insieme i pezzi del tuo sogno per capire cosa cambiare, e come andare avanti.

In tutto questo la cosa più importante è che tu creda nel tuo sogno. Deve essere il tuo, non quello dei tuoi genitori, dei tuoi allenatori, o di chiunque altro abbia un ruolo importante nella tua vita. E per poterci credere devi aver esaminato tutto ciò che comporterà per la tua vita il suo raggiungimento.

Ad esempio sogni di diventare un giocatore professionista di golf, di basket, o di fare l’astronauta. Sei consapevole del tipo di vita che ti aspetta da oggi in avanti?

Non parlo solo dei sacrifici legati all’allenamento, alla dieta,  allo studio, alle rinunce (niente uscite del sabato sera con gli amici), ma dell’impegno che devi mettere ogni giorno per migliorarti, degli ostacoli che potresti incontrare tra infortuni, regressioni, bocciature, incapacità di gestire lo stress.

Sei disposto ad affrontare le difficoltà con un atteggiamento rivolto alla crescita, cercando di imparare e di capire quali sono i punti di forza che possono venirti in aiuto e quali le debolezze su cui lavorare?.

Allenare la tua forza di volta di servirà a non trovarti spiazzato in questi momenti, a prendere le decisioni migliori, che sono spesso le più scomode, quelle che sul momento ti faranno sentire male, ma che ti porteranno ad essere felice nel futuro.

Ricordi che ti ho parlato della capacità di rimandare un piacere in vista di uno più grande? Ti lascio il link dell’articolo.

Bruce Lee definisce la fede come “il mantenimento dell’anima attraverso il quale gli obiettivi possono essere tradotti nel loro equivalente fisico”.

E’ quindi uno stato d’animo e, essendo solo e soltanto tu a poter decidere come sentirti, puoi indurre o creare la fede nella mente subconscia attraverso istruzioni ripetute. Quindi se non hai fiducia in te stesso, perché pensi di aver fissato un obiettivo troppo grande, puoi iniziare a ripeterti ogni giorno che hai fiducia in te (il potere delle auto-affermazioni).

Ti lascio una sorta di guida, presa dal libro “Be Water my Friend” di Shannon Lee,  per uscire dal momento di difficoltà in cui ti potresti trovare, per ritrovare il tuo sentiero e proseguire il cammino verso l’obiettivo:

  • Retta visione: devi vedere chiaramente cosa non va
  • Retta intenzione: decidi consapevolmente di fare un cambiamento e di avere fiducia nel poterlo fare
  • Retta parola: abbandona il dubbio, l’autoironia, la finzione, la menzogna 
  • Retta azione: agisci! Non basta pensare. Leggi, affidati a qualcuno che ti possa aiutare, usa le affermazioni
  • Retta sussistenza: non metterti i bastoni tra le ruote con azioni che ti ostacolino nel raggiungere il tuo obiettivo. Tieni sgombero il sentiero 
  • Retto sforzo: vai avanti con un ritmo che ti consenta di correre fino alla fine. Non avere fretta (ricordi il kaizen giapponese?)
  • Retta presenza mentale: devi volere la tua cura per uscire dalla tempesta. Pensaci incessantemente

Se i tuoi sogni non ti spaventano, non sono abbastanza grandi – Ellen Johnson Sirleaf


Contenuti simili

Il diario del golfista

Il diario del golfista. Uno strumento indispensabile quanto poco o sottoutilizzato. Molti giocatori oggi usano app super smart…

Just do it.

Just do it. Se sei alla ricerca del successo basilare, cioè costruito su delle solide basi e destinato…
Total
0
Share