Edoardo Molinari vicecapitano di Ryder Cup a Roma

Edoardo Molinari vicecapitano di Ryder Cup a Roma

Nella giornata di sabato Henrik Stenson, Capitano del Team Europe, é arrivato a Roma per impegni istituzionali legati alla Ryder Cup, che si terrà al Marco Simone Golf Club 25 Settembre al 1 Ottobre 2023.

Durante la conferenza stampa tenutasi presso il circolo, organizzata dalla Ryder Cup Europe con il supporto della Federazione Italiana Golf e lo Staff del Marco Simone, é arrivato, a sorpresa, l’annuncio da parte di Stenson della nomina di un altro assistente (dopo Thomas Bjorn, nominato venti giorni fa).

Lo svedese ha scelto di avere al suo fianco Edoardo Molinari:

“Ho scelto Dodo, è un fenomeno con i numeri e le statistiche, sarà molto molto utile alla squadra”

Nato a Torino l’11 Febbraio 1981, é passato professionista nel 2006.

La prima dichiarazione di Edoardo è stata:

“Sono molto felice, davvero. Pensavo che Henrik scherzasse quando me l’ha chiesto, lui scherza sempre. Stavolta è tutto vero e non vedo l’ora di dare il supporto che questa squadra merita a Roma nel 2023”

“I dati sono importanti, il golf sta andando in quella direzione; con i numeri potremmo capire chi chiamare come Wild Card e chi accoppiare nelle giornate dei Foursomes e dei FourBall”

Vincendo l’Ordine di Merito del  Challenge Tour nel 2009, ha ottenuto la carta piena sullo European Tour per l’anno successivo.

Il suo palmares sul Tour Europeo comprende tre vittorie; Barclays Scottish Open e Johnnie Walker Championship nel 2010 e Tropheé Hassan II nel 2017.

Insieme al fratello Francesco ha vinto la World Cup nel 2009 a Mission Hills.

Sempre con lui ha esordito in Ryder Cup nel 2010 nell’edizione tenutasi al Celtic Manor (indimenticabile il loro abbraccio sul green della 18 dopo avere pareggiato in quattro palle contro Cink-Kuchar).

 

In esclusiva la prima immagine di Stenson e Molinari durante la ricognizione del percorso al Marco Simone.

Ora, immagino che questa notizia scatenerà la tradizionale discussione sul perché lui, perché non l’altro..

C’é una Coppa da riportare a casa.

C’é un Capitano che decide.

E ora c’é anche il primo dei Vice Capitani.

Dobbiamo stare uniti dietro di loro e sostenere la squadra.

La Ryder Cup deve restare a Roma, quando il Team USA salirà sull’aereo per tornare a casa.


Contenuti simili
Total
21
Share