Jon Rahm: “De-americanizzare l’Adare Manor”

Jon Rahm: “De-americanizzare l’Adare Manor”

Detta il giorno dopo della Festa dell’Indipendenza, non sembra una frase molto gentile.

Ma contestualizziamola, per arrivare al messaggio che Rahmbo (che negii Stati Uniti ci abita, a Scottsdale) ha voluto inviare.

Lo spagnolo é una della star in campo alla JD McManus Pro-Am, tradizionale evento di grande importanza nel panorama golfistico mondiale.

Durante una conferenza stampa a margine della seconda giornata, Rahm ha affrontato l’argomento del percorso dell’Adare Manor in ottica Ryder Cup.

Il percorso della Contea di Limerick ospiterà infatti l’edizione del 2027, dopo che nel 2025 gli USA ospiteranno la competizione sul Black Course del Bethpage State Park (campetto facile, NDR).

(fonte golfpunkhq.com)

Ma veniamo al Rahm-pensiero.

Lo spagnolo é entusiasta del disegno del percorso, presentato in condizioni più che perfette per la gara, ma é convinto che nello stato attuale favorirebbe il Team USA.

“Fazio ha ha fatto un lavoro fantastico con il restyling del percorso”

“Può essere reso molto facile oppure estremamente difficile, in base alle esigenze. E’ una bella sfida”

“Nonostante il grande traffico di giocatori, ha tenuto molto bene”

“I greens sono molto difficili, contornati da diverse vie di fuga, anche se abbastanza gentili“.

Fin qui sembra che Rahm abbia voluto dimostrare il suo apprezzamento per il lavoro di Alan MacDonnel (il superintendent) ed il suo staff.

Ma poi ha continuato.

“Detto ciò, affinchè il Team Europe abbia una possibilità in quella Ryder Cup, é necessario investire tempo e risorse per de-americanizzare il percorso”

“Al momento, é un percorso che ti aspetteresti di trovare in una Ryder Cup disputata negli Stati Uniti”

“Sulla base di quello che ho visto a Parigi ed in altre sedi, la Ryder Cup disputata in Europe é un pò diversa”

“Dovrebbero indirizzare i loro sforzi per realizzare qualcosa che sia compatibile con la forza della squadra”.

Si può essere d’accordo o meno con quello che ha detto Jon Rahm.

Ma quello che é indiscutibile, é il fatto che il Team Europe abbia trovato un vero leader.

Casualmente spagnolo.


Contenuti simili

Il contratto LIV Golf

Il contratto LIV Golf I giocatori che hanno scelto di giocare sulla Lega guidata da Greg Norman hanno…
Total
0
Share