Golf Senza Confini Tarvisio – “Triplice Frontiera” golfistica e molto altro

Se pensiamo ad una vacanza golfistica la prima cosa che viene in mente è sicuramente un paesaggio verde, contornato da una vegetazione fitta con spettacolari scenari su scogliere o spiagge incontaminate. In realtà, i campi che siamo abituati a vedere sono un unicum d’oltreoceano o d’oltre Manica dove, tra le altre cose, inizierà oggi il torneo che meglio rappresenta il gioco del Golf nel mondo: il The Open. Campi scenografici, tirati al limite del giocabile sono unici nel loro genere e sono i palcoscenici più ambiti di questo sport.

Tuttavia, ormai in tutto il mondo l’offerta dei circoli per attrarre nuovi giocatori non si ferma solamente al mero golf. Un peccato, direte voi. Ma non è sempre così. Riuscire a coniugare più aspetti e proporre soluzioni complete ai turisti è diventato un vero e proprio cavallo di battaglia. E in questa zona sono particolarmente fortunati.

Oggi si scende leggermente di quota ma non di latitudine. Siamo in provincia di Udine, in uno dei lembi di terra meno conosciuti e meno frequentati in assoluto dal turismo golfistico. Una terra di frontiera dove lingua, cultura e usanze si vanno a confondere e a mischiare in un pot-pourri invidiabile e affascinante.

Il Golf Senza Confini, situato nel comune di Tarvisio, è una realtà particolare. Posto nell’estremo nord-est del Friuli-Venezia Giulia, a 754 metri s.l.m. è uno dei pochi circoli (forse l’unico) a non far parte della regione italiana essendo posto al di là dello spartiacque principale alpino. In questo luogo, dove osano ancora le aquile e i rapaci volano indisturbati tra faggi, abeti e larici millenari della Foresta di Tarvisio, si respira un’aria oltremodo frizzante.

Il Golf Tarvisio e la Club House

Nato negli anni ’90 a 9 buche e ampliato più tardi a 18, il Golf di Tarvisio nel 2013 viene affidato all’architetto Marco Croze per un restyling deciso e importante. 18 buche Par 70 poste sull’altopiano del Priesnig caratterizzate da un’ampiezza particolare per un campo di montagna. Qui centrare il fairway dal tee-shot è fondamentale ma un push o un gancio non sono così penalizzanti come in altri campi d’alta quota.
Una divisione netta tra le buche definite “alte” e quelle “basse”: le prime, meno tecniche, attraversano il bosco, immersi tra i rumori degli uccelli e il fresco dell’ombra degli alberi; le seconde, invece, più difficili e ondulate, si aprono in panorami più ampi, a nord verso l’Austria e la Slovenia e a sud verso la Val Canale. Caratteristica la 14, par 5 di 480 metri che sale e ridiscende segnando un leggero dog-leg a destra dove il fairway non è mai costante e in piano.

La Club House è praticamente in centro a Tarvisio. Ristrutturata anch’essa nel 2013 insieme al ristorante e al putting green di fronte alla struttura, ospita un cuoco d’eccezione che allieterà le vostre serate o i vostri pranzi con piatti di tutti i tipi. Piatto forte? strano a dirsi ma qualsiasi cosa a base di pesce che qui arriva ogni giorno fresco.

Golf Tarvisio è un circolo “nuovo”, rinato nel 2013 e pronto ad ospitare i curiosi sia da un punto di vista golfistico sia da un punto di vista più turistico, essendo questa “Triplice Frontiera” una terra bizzarra e affascinante.

Da vedere nel tarvisiano

Da visitare, una volta arrivati nell’estremo nord-est d’Italia, sono il borgo del Monte Lussari e l’altopiano del Montasio.

  • Il primo è un insieme di case posto sulla sommità del Monte Santo di Lussari nato intorno ad un convento. La leggenda vuole che un pastore, dopo aver perduto le sue pecore, le ritrovò inginocchiate di fronte ad un cespuglio di pino mugo dove al suo interno si trovava una Madonnina con Bambino. In quel luogo nel 1360 venne edificata la prima cappella che divenne, poi, il santuario, meta tutt’oggi di pellegrinaggi.
  • Il secondo è un altopiano carsico posto tra i 1600 e i 1800 metri s.l.m. famoso per essere la casa del Montasio, formaggio friulano con cui si cucina il piatto principale della gastronomia del Friuli, il Frico, a base di formaggio, cipolla e patate. L’altopiano è un luogo magico circondato dallo Jôf di Montasio, dal Monte Canin e dal Jôf Fuart. Si accede da Tarvisio passando per il bel Lago del Predil.

Attività nel tarvisiano

Trovandoci in una valle montana di confine non possono mancare belle camminate e percorsi storici per comprendere battaglie e guerre qui combattute in un recente passato.

  • Partire per i Laghi di Fusine è sempre un’ottima scelta. Situati a breve distanza l’uno dall’altro sono considerati uno dei migliori esempi di lago alpino. Di origine glaciale e collegati tra loro da bei sentieri sono immersi in un fitto bosco su cui domina la catena montuosa del monte Mangart. Dai due laghi si può raggiungere il rifugio Zacchi a 1380 metri s.l.m. con una gita facile e piacevole.
  • Val Saisera da scoprire per le peculiarità storiche. Una volta imboccata la valle, a metà, si può lasciare il sentiero e andare a visitare i luoghi del fronte della prima guerra mondiale e le postazioni militari austro-ungariche della zona del sasso forato. Curiosità? Questa valle è uno dei luoghi più freddi d’Italia ed è molto nevosa. Qui si è superato i -30º!
    Due belle gite partono dalla Val Saisera per raggiungere i rifugi Fratelli Grego e Luigi Pellarini.
  • Bellyak sul fiume Soca. Nuovo sport che consiste in una via di mezzo tra kayak e surf dove si può stare sdraiati, in ginocchio o seduti e si timona con dei guanti palmati. Per chi non fosse avvezzo alle novità può contare su rafting e hydrospeed in queste acque gelide.

Dove mangiare

• Alte Hütte, Via Lussari, Camporosso in Valcanale (UD), tel: 0428 653515
• Malga Priu, Ugovizza, Malborghetto-Valbruna (UD), tel: 333 447 5021
• Prati Oitzinger, Val Saisera, Tarvisio (UD), tel: 0428 60224

Dove dormire

• Hotel Valle Verde, Via Priesnig, 48 Tarvisio (UD), tel: 0428 2342
• Hotel Edelhof, Via Armando Diaz n.13 Tarvisio (UD), tel: 0428 40081
• Hotel Il Cervo, Via Priesnig, 72 Tarvisio (UD), tel: 0428 40305

Golf Senza Confini Tarvisio

Via Priesnig, 5 Tarvisio (UD), tel: 0428/2047
Apertura: dal 1 aprile fino al 30 novembre neve permettendo.

Campo a 18 buche
Campo pratica con maestro su prenotazione
Putting Green
Chipping Green
Spogliatoi
Ristorante e bar


Contenuti simili

La Golf Coast Road

Scottish Open, Rolex Series, Reinassance Golf Club, North Berwick, Golf Coast Road,  brividi. Reinassance Golf Club, Agosto 2019,…
Total
0
Share