Panino e gara di golf?

Panino e golf possono andare d’accordo tra loro? Sto già immaginando il tuo sguardo mentre pensi ‘pane-dieta-golf? NO!’, invece penso di sorprenderti dicendo che il pane è tra i prodotti più sani, nutrienti e freschi che possiamo trovare in commercio. 

Proprietà del pane 

Il pane è una fonte di carboidrati complessi, viene assorbito lentamente, senza produrre scorie metaboliche, offrendo un senso di sazietà prolungato e assicurando alle cellule un rifornimento di energia duratura nel tempo.

Le proteine del pane sono di origine vegetale, pertanto non sono complete: sono infatti carenti di alcuni aminoacidi essenziali, come la lisina. Basta però associare al pane una fonte proteica per completare, in modo gustosissimo, la gamma degli aminoacidi che apporta.(Non ti aspettavi che il pane contenesse anche proteine?)

La fibra del pane, soprattutto quello integrale, aumenta la sensibilità all’insulina, riduce la secrezione biliare, prevenendo la formazione di calcoli, e i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue.

Infine, recenti studi americani hanno evidenziato che un’alimentazione ricca di farinacei, tra cui il pane, può prevenire le malattie cardiovascolari e degenerative.

Panino al golf?

Sì, lo approvo l’importante che sia completo di carboidrati, proteine e grassi.

Qualche esempio di panino:

  • frittatina e spinaci
  • tonno, rucola e pomodorini 
  • robiola e zucchine grigliate
  • fesa di tacchino, pomodori secchi e insalata
  • E per i nostri amici amanti del vegetale: pane con humus di ceci e melanzane grigliate

 La sana alimentazione migliora il tuo swing, seguimi per altre tips!


Contenuti simili
Total
1
Share