I primi passi della TGL League

I primi passi della TGL League

Nello scorso mese di Agosto, Tiger Woods e Rory McIlroy hanno presentato la loro nuova società, la TMRW Sports, e la prima iniziativa gestita tramite essa, la TGL League.

Da allora, entrambe le realtà si sono sviluppate.

Nuovi investitori si sono aggunti ai promotori iniziali della società Woods, McIlroy e McCarley (CEO della società).

Gli investitori sono divisi in due categorie.

CULTURAL ICON INVESTORS

Fanno parte di questo gruppo i campioni di molteplici sports e personaggi dello spettacolo (la TMRW ha come oggetto ‘realizzare imprese pioneristiche che realizzino approcci progressivi nei confronti dei vari sports, dei media e delle tecnologie’).

In sostanza parliamo di svariati testimonials che prestano la loro immagine per promuovere quella della TMRW.

Carlos Sainz Jr., Lewis Hamilton, Larry Fitzgerald, Tony Romo, Justin Timberlake, Andy Murray, Serena Williams, Gareth Bale, Stephen Curry, per fare qualche nome.

INSTITUTIONAL INVESTORS

In questa categoria troviamo una lunga serie di companies coinvolte nei vari aspetti gestionali ed operativi della società che fa capo ai due ideatori del progetto.

Ma anche gli ingranaggi della TGL League hanno cominciato a muoversi.

Il format, ideato a quattro mani con il PGA Tour, ha visto le adesioni da parte di altri due top players.

Adam Scott e Collin Morikawa raggiungono Justin Thomas e Jon Rahm, che avevano aderito alla TGL nel Novembre dell’anno scorso.

(fonte Twitter)

Nessuna novità, invece, circa  le caratteristiche del format.

Il tee shot della TGL League resta fissato per il mese di Gennaio 2024.


Contenuti simili
Total
0
Share