The R&A ha annunciato il G4D Open per maggio 2023

I golfisti con disabilità più talentuosi del mondo si sfideranno al G4D Open, nuovo evento lanciato da The R&A, organizzato in collaborazione con il DP World Tour e EDGA (European Disabled Golf Association). L’evento inaugurale, che prevede un massimo di 80 partecipanti, si giocherà sul Duchess Course di Woburn (UK) dal 10 al 12 maggio 2023.

Martin Slumbers, CEO di The R&A, ha dichiarato: “Abbiamo istituito The G4D Open per fornire un palcoscenico di livello mondiale ai migliori golfisti con disabilità, e realizzare le loro ambizioni di giocatori d’élite. L’Organizzazione Mondiale della Sanità afferma che 1 persona su 6 ha una disabilità e quindi vogliamo dimostrare che il golf è aperto a tutti. Possiamo farlo celebrando le eccezionali doti di questi golfisti che certamente ispireranno altri uomini, donne e giovani a intraprendere questo sport. Siamo grati per la guida offerta da EDGA nella creazione di questo campionato e non vediamo l’ora di lavorare con il DP World Tour per organizzare l’evento inaugurale a Woburn”.

Questa competizione per golfisti dilettanti e professionisti, sia uomini che donne, si giocherà su 54 buche, strokeplay lordo.

L’irlandese Brendan Lawlor, numero 2 del ranking mondiale per golfisti con disabilità WR4GD, diventato professionista nel 2019 e primo golfista disabile a competere nel DP World Tour nel 2020, ha dichiarato: “È incredibile. È una grande notizia per il golf e, si spera, entrerà nella storia. Non si tratta solo di competere e vincere, si tratta anche di incidere il proprio nome negli annali del golf. Giocare all’European Challenge Tour nel 2019 e al DP World Tour nel 2020, sono stati grandi traguardi. Vincere questo nuovo campionato sarebbe altrettanto importante ai miei occhi”.

Keith Pelley, amministratore delegato dell’European Tour Group, ha dichiarato: “Il G4D Tour, lanciato lo scorso anno, ha fornito una piattaforma di alto profilo per i migliori golfisti con disabilità per mostrare le proprie abilità sullo stesso campo, la stessa settimana, dei professionisti del DP World Tour.

Foto: G4D Web Site

Quando guardi giocare questi golfisti, l’attenzione si concentra sulle loro abilità piuttosto che della loro disabilità, ed è giusto che il programma del G4D Tour 2023 sia ora ulteriormente migliorato con un nuovo campionato. I nostri partner The R&A e EDGA condividono la nostra ambizione di rendere il golf uno sport veramente inclusivo e questo nuovo torneo è un passo importante in questo viaggio”.

L’istituzione del G4D Open fa seguito all’inclusione della Regola 25 per golfisti con disabilità nelle Regole del Golf dall’inizio di quest’anno e all’attuale gestione del ranking mondiale dei golfisti con disabilità WR4GD da parte del R&A e dell’USGA.

Durante la settimana dell’evento, si terrà anche un simposio che riunirà le federazioni nazionali di tutto il mondo per discutere importanti temi relativi alla crescita e allo sviluppo del golf per disabili.


Contenuti simili

38 sotto il Par

Il 10 giugno del 1977, sul South Course del Colonial Country Club in Tennessee, Al Geiberger, da quel…
Total
0
Share